Cannabis Sativa vs Indica

Nessun commento
Basi cannabis

Quando si parla di cannabis si tende comunemente a riportare che vi sono due principali tipologie, Indica e Sativa. Basta questo per definire la cannabis?
In Queen Weed diremmo che non è solo un duello Sativa vs Indica, di fatto c’è almeno un terzo tipo di cannabis, la Ruderalis ormai per utilizzi specifici, ma sta prendendo sempre più piede in giro per il mondo la cannabis Ibrida.
Vedremo in questo articolo alcuni dei benefici nell’utilizzo di cannabis Sativa o Indica, soprattutto rispetto alle differenti combinazioni di THC e CBD e su come hanno effetto queste sostanze sul nostro organismo.

Queen Weed Premium Cannabis fa parte della varietà Sativa autorizzate alla coltivazione dalla Comunità Europea.

Ricordando che l’aspetto legislativo regolamenta negli Stati di tutto il Mondo gli aventi diritto alla produzione e vendita nonchè i soggetti a cui è permesso l’acquisto e somministrazione di cannabis, crediamo che un minimo di conoscenza sull’origine delle due principali varietà sia necessaria per comprenderne gli aspetti distintivi e le qualità benefiche.

Le origini

Indica

proviene dalla catena montuosa dell’Hindu Kush, tra Afghanistan e Pakistan e proprio dalla regione geografica d’appartenenza l’Indica trae le principali virtù che la caratterizzano. Tozza, forte e densa nel fogliame per resistere alle temperature fredde dei monti e viceversa difendersi dalle estati molto calde,  è per questo che le piante di Indica sono ricche di resine con THC utilizzate come protettivo dai fattori climatici esterni, nell’Indica è presente anche il CBD seppur in minor quantità.

Sativa

è originaria delle zone sud equatoriali ed è principalmente proveniente dalle Americhe del sud (Messico, Colombia) e dall’Asia più sud orientale (Thailandia).
Essendo piante abituate a vivere ad una temperatura più alta e dura si sono evolute con una morfologia differente dall’Indica sia nel fusto, che risulta più alto per mantener per maggior tempo l’acqua, sia nella densità fogliare molto più rada per agevolare l’areazione, le foglie stesse risultano essere più “fini” rispetto quelle dell’Indica.
La cannabis Sativa presenta un differente rapporto fra cannabinoidi rispetto l’Indica, sviluppa molto CBD a scapito di basse quantità di THC.

La distinzione fra queste piante durante la fase di crescita quindi dovrebbe essere semplice anche a vista, senza dover ricorrere ad analisi chimiche per determinarne la tipologia. Anzi anche solo osservando le foglie, se quelle della Sativa risultano più sottili, quelle della Indica sono più spesse ed visivamente più ampie. Purtroppo non  è così, le differenze morfologiche citate oggi non sono più sufficienti come segno distintivo dal momento che, come visto in apertura esiste la varietà Ibrida che, a seconda dell’assortimento genetico, assume le caratteristiche di entrambe le specie finora viste.

cannabis Sativa vs. Indica
cannabis Sativa vs. Indica
IMAGE COURTESY OF GREEN A FIELD GUIDE TO MARIJUANA BY DAN MICHAELS, PHOTOS BY ERIK CHRISTIANSEN, PUBLISHED BY CHRONICLE BOOKS.

Le fioriture differiscono, oltre che come visto per i rapporti dei cannabinoidi in esse contenuti anche per le tempistiche. La Sativa ha un periodo di fioritura più lungo che si aggira tra 12 e 14 settimane, la varietà Indica è più veloce e fiorisce in 8/9 settimane, mentre l’aspetto esteriore dell’infiorescenza non è molto differente fra le due tipologie se non per l’eventuale difformità di crescita dovuta da ambienti e modalità di coltivazione differenti; entrambe le piante ricoprono i propri fiori di resine che come combinano differenti quantitativi dei cannabinoidi.

Il consumo e gli effetti sull’organismo umano

indica vs sativa
Sativa

L’effetto generato è definito più cerebrale ed offre con il suo alto conenuto di CBD un apporto energetico ed un conseguente aumento della creatività. L’aumento della concentrazione e la possibilità di dedicarsi con maggior energie ad attività artistiche, di studio e lettura.
L’utilizzo del CBD è noto ormai anche in campo terapeutico come antidolorifico per lievi traumi, disturbi dell’umore.
Quando viene estratto e trattato insieme ad altri ingredienti viene utilizzato nel campo della cosmesi perchè considerato un toccasana per la pelle.

Indica

I suoi cannabinoidi sono principalmente rivolti a persone che hanno esigenze più rilassanti, che coinvolgano più parti del corpo.
In campo terapeutico è riconosciuto ed utilizzato l’effetto del THC per alleviare i dolori di particolari e complesse malattie come SLA o epilessia,
supporta chi soffre di insonnia agevolandone il riposo e la distensione.
E’ noto che l’assunzione di erba indica aumenti alcune sensazioni quali il suono, il gusto ed il tatto.

Cannabis Sativa vs Indica finisce pressocchè pari ai punti quando si tratta di porre rimedio a molti dei disturbi alimentari conosciuti.

Grazie alle legalizzazioni avvenute negli ultimi anni soprattutto in America ed in Canada il catalogo e la disponibilità di prodotti a base di cannabis è notevolmente aumentato. Oltre Sativa ed Indica si sono affermate (e ormai predominanto) le infiorescenze Ibride a predominanza Sativa o viceversa, nonchè a pari percentuale.
Vien da sè che le piante Ibride beneficino potenzialmente delle qualità di entrambi le varietà, non sempre però si ricercano entrambi gli effetti. In molti Stati, tra quali l’Italia, la scelta fra cannabis Sativa vs Indica non è consentita in quanto sono dichiarati stupefacenti tutti i derivati a base di cannabis con un contenuto di THC superiore allo 0.5% mettendo così  fuori gioco per la maggiore piante Indiche e Ibride.

Queen Weed è una cannabis Sativa che punta sull’alto contenuto di CBD per offrire prodotti di qualità grazie agli effetti energizzanti ed analgesici che il suo utilizzo dona.
Hai già provato Queen Weed Premium Cannabis? No?
Clicca qui ed iscriviti alla nostra newsletter, riceverai una bustina omaggio direttamente a casa tua!

Queen Weed Produzione

Leggi e guarda da vicino le foto ed i particolari che arrivano direttamente dalle nostre serre e laboratori.

Queen Weed Business

Scopri la nostra gamma di prodotti e servizi, scegli fra le categorie quella dedicata a Te!

Queen Weed Blog

Coltivazione, medicina, scienza, lifestyle, notizie sempre aggiornate dalle fonti più autorevoli nel mondo della cannabis.

Contattaci

Compila la form per qualsiasi informazione, saremo felici di risponderti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menu